sabato 27 maggio 2017

Crostata di fragole e crema


Lo so. Sono scomparsa di nuovo. Ma il periodo è stato particolarmente intenso. Poi maggio è sempre stato così per me: è uno dei periodi dell'anno in cui pubblico meno ricette. Spero di riprendere a breve con i vecchi ritmi.
Ma passiamo alla ricetta. Quest'anno trovo che le fragole siano particolarmente buone. Le sto usando tantissimo, nelle torte, sui dolci, nelle macedonie e, naturalmente, per farci le confetture (in quest'ultimo caso rigorosamente con quelle del mio orto).
Quindi anche oggi un dolce alle fragole: una crostata cotta in bianco e poi farcita con una delicatissima crema coperta di fragole in macedonia. Vi assicuro, una vera delizia. Provatela.


Crostata di fragole e crema
Dosi per una crostata da 24 cm
- 400 g di pasta frolla (vedi ricetta qui)
Per la crema
- 2 tuorli
- 270 g di latte intero
- 70 g di zucchero semolato
- 20 g di fecola di patate
- La buccia grattugiata di 1/2 limone biologico
- 1-2 gocce di essenza alla vaniglia
- 200 ml di panna per dolci
E ancora
- Fragole
- zucchero
- Liquore a piacere (per me strega)
- Succo di limone
- Zucchero a velo per la copertura (facoltativo)



- Preparate la frolla come consueto (guardate come si fa a questo link), poi stendetela in uno stampo per crostate, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, coprite con carta forno, cospargete di fagioli e proseguite con la cottura in bianco, in forno pre-riscaldato a 175, per circa 20 minuti, poi prelevate la base e togliete la carta forno, quindi infornate nuovamente per altri 10 minuti.
- Preparate la crema. Riscaldate il latte con la buccia del limone. A parte, in un pentolino, lavorate con la frusta i tuorli con lo zucchero, addizionate la fecola sempre mescolando e per ultimo il latte a filo con le gocce di vaniglia. Addensate la crema a fiamma dolce, spegnete e lasciate raffreddare prima di aggiungere la panna montata, amalgamando delicatamente.
- Preparate le fragole, lavandole velocemente in acqua fredda (usate il bicarbonato se acquistate le fragole ma non fatele sostare troppo in acqua o perderanno in consistenza). Tagliate le fragole, trasferitele in una ciotola e mescolatele allo zucchero, al succo di limone e al liquore (le quantità sono puramente facoltative).
- Assemblate la crostata. Distribuite i 2/3 della crema sul fondo della crostata, livellando bene con una spatola. Versate sopra le fragole in macedonia. Traferite la crema avanzata in una sac a poche munita di una grossa bocchetta a stella e decoratela con dei ciuffi.
- Trasferite il dolce in frigo e polverizzate con zucchero a velo solo al momento di servire.

10 commenti:

  1. che buonaaaa Natalia!!! un abbraccio!!

    RispondiElimina
  2. Cara Natalia, come vedi ci sono ancora dopo la grande adunata di Treviso di noi alpini.
    Sono arrivato in tempo per gustare un pezzo di questa buona crostata!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. concordo, quest'anno le fragole sono deliziose come è deliziosamente golosa questa crostata!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  4. Una vera goduria...mi ci tufferei lì dentro!!!!
    Un abbraccio cara e buon weekend

    RispondiElimina
  5. Un ottima rielaborazione della torta di fragole per la presentazione, come hai fatto le fragole a piccoli pezzi mi piace molto

    RispondiElimina
  6. Che bella oltre che buona questa crostata.

    RispondiElimina
  7. E' tempo di fragole e come non approfittarne per preparare deliziosi dessert! Ottima la tua crostata alle fragole, bravissima! Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  8. MOlto bella e golosa, brava!!!

    RispondiElimina
  9. Hai ragione, quest'anno le fragole sono proprio buone.....e se poi le presenti in questo golosissimo modo!!!
    Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...